Il sito Macchinadelghiaccio.net propone recensioni delle migliori macchine del ghiaccio disponibili e guide su come scegliere quella più adatta per le proprie esigenze.

Cosa Sono le Macchine per il Ghiaccio

Granite, cocktail, sorbetti al limone, sono tutte bevande che possiamo consumare nella maggioranza dei locali che frequentiamo. Per fare in modo che tutte queste bevande possano essere servite nel modo giusto, è indispensabile la macchina del ghiaccio, un elettrodomestico innovativo, dal particolare design, compatto, formato da un efficiente sistema di refrigerazione abbinato a due vaschette.

Una delle due vaschette viene utilizzata per contenere l’acqua che deve essere congelata, l’altra, invece, serve per raccogliere il ghiaccio prodotto. Una macchina per il ghiaccio può rivelarsi un elettrodomestico molto utile da possedere in casa ma, prima di procedere con l’acquisto, è consigliabile conoscerne l’utilizzo e le caratteristiche.

Come Scegliere una Macchina per il Ghiaccio

Se la macchina del ghiaccio è destinata a un bar e, quindi, a un utilizzo professionale, sarà necessaria un’elevata capacità produttiva di cubetti al minuto. Invece, se la macchina del ghiaccio dovrà essere utilizzata essenzialmente per uso domestico, andrà benissimo anche un modello con una capacità produttiva più bassa.

Le macchine del ghiaccio più utilizzate nei bar sono in grado di produrre più di 25 chilogrammi di cubetti refrigeranti, tutti i cubetti vengono immagazzinati nella capiente vasca, nello stesso momento. Se, dunque, consideriamo che ogni drink contiene mediamente 100 grammi di ghiaccio, un dispositivo di questo tipo sarà sufficiente a preparare circa 100 drink, quindi sarà più che adeguata al lavoro di un bar di medio livello.

Risulta essere importante, prima di effettuarne l’acquisto, conoscere bene anche i materiali di cui è costituita. Si consiglia vivamente la struttura in acciaio inox, perché più semplice da lavare. I materiali devono inoltre essere atossici, idonei al contatto con gli alimenti e soprattutto inodore. Risulta essere bene accertarsi anche della presenza dell’ormai immancabile bollino del marchio CE, che indica la qualità e la provenienza del prodotto.

I cubetti di ghiaccio possono avere diverse forma e grandezza, la macchina del ghiaccio può infatti preparare cubetti pieni, vuoti oppure a forma di pepite. Addirittura è possibile realizzare delle scaglie o ridurre il ghiaccio in granuli, si tratta di un formato molto usato nei buffet e nei mercati e utilizzato per evitare che gli alimenti si deteriorino velocemente oppure per creare scenografie o vere e proprie opere d’arte realizzate da maestri intagliatori del ghiaccio. Alcune di queste macchine, consentono anche di scegliere le dimensioni dei cubetti, proprio per adattarsi ai vari drink che il barman ha in mente di realizzare per i suoi clienti. Per esempio, il cubetto cavo è perfetto per i pestati, perché si spacca più facilmente, ma si scioglie presto, per cui è preferibile un cubetto più compatto.

Molte macchine per il ghiaccio possono essere regolate per produrre cubetti dalla forma desiderata, che si adattano a qualsiasi tipo di bicchiere e che non si attaccano tra di loro, evitando che il cocktail trasbordi quando viene versato o che risulti troppo acquoso al palato, alternandone fortemente il sapore originale. Altre macchine producono il ghiaccio nella sua forma naturale ovvero utilizzando un formato molto più semplice da utilizzare, con un grado di umidità maggiore e con una più alta tenuta della temperatura una volta nel bicchiere.

Sul mercato è possibile reperire tre diverse tipologie di macchine per il ghiaccio. L’elettrodomestico più comune è quello di libera installazione, poi vi sono quelli da incasso e da magazzino.

Come detto in precedenza, le macchine per uso domestico, hanno una potenza e una capacità produttiva più ridotta, rispetto alle macchine professionali. Esse, infatti, riescono a fornire circa dieci o dodici cubetti di ghiaccio in dieci minuti, mentre quelle a uso professionale, hanno capacità produttive più elevate, stiamo parlando di circa trenta chilogrammi di ghiaccio in una giornata intera.

Le aziende specializzate nella costruzione delle macchine per il ghiaccio sono numerose quindi la scelta è davvero vasta. In ogni caso, si può sempre decidere di acquistarle di seconda mano, per abbattere i costi, specialmente se si parla di macchine del ghiaccio professionali. Ovviamente, l’acquisto di uno prodotto nuovo ci fornisce maggiori garanzie per ciò che riguarda le prestazioni e la durata, che saranno nettamente superiori.

Prezzi Macchine del Ghiaccio

I prezzi di questo straordinario elettrodomestico sono piuttosto variabili, in particolare si parte da un minimo di 100 euro fino ad un massimo di 1000. Se l’acquisto è di natura professionale, è meglio rivolgersi direttamente alla casa produttrice che invierà un proprio consulente per poter valutare la macchina adatta per soddisfare le diverse esigenze.

Migliori Macchine del Ghiaccio

In conclusione, la macchina per il ghiaccio è davvero molto utile ed indispensabile in qualunque tipo di locale, dal semplice bar alla discoteca, dal ristorante e pub alla caffetteria. Gustare e sorseggiare la nostra bevanda preferita, servita nel giusto bicchiere, con ghiaccio, può assolutamente donarci refrigerio e farci stare meglio, soprattutto nelle lunghe sere d’estate.

Leggendo le recensioni pubblicate sul sito è possibile individuare la migliore macchina del ghiaccio per le proprie esigenze tra quelle disponibili.